GP SUNZENIT: RIVESTIMENTO TERMOCERAMICO ISOLANTE AD ALTISSIMA RIFLETTANZA PER INTERNI, ESTERNI, COPERTURE

La tecnologia GP SunZenit nella sua vernice termoceramica consiste in speciali rivestimenti per interni, esterni e coperture, a base di microsfere cave di ceramica, immerse in una matrice polimerica all’acqua. Le microsfere ceramiche sono parzialmente sotto vuoto, cioè quasi prive di aria o altri gas, e il loro diametro varia da 20 a 120 micron circa (da 2 a 12 centesimi di millimetro). L’alta concentrazione di sfere, le loro dimensioni, il vuoto interno a cui sono soggette, e il materiale di cui sono fatte determinano le eccezionali caratteristiche termiche dei rivestimenti GP SunZenit, vernice isolante termoriflettente.

Principali linee di prodotto

  • Pitture a basso spessore isolanti ad altissima riflettanza per il settore civile GP SunZenit Nanotech.
  • Rivestimento termoceramico COOL ROOF a basso spessore isolante ad altissima riflettanza per tetti e coperture GP SunZenit Roof Coat.

Vantaggi competitivi

  • Elevati risparmi energetici del 25-30%, superiori al 40% in regime estivo.
  • Riflettanza del 85% della radiazione solare ed infrarossa. Emissività maggiore del 90%.
  • Elasticità, adesione, impenetrabilità’ da parte di agenti esterni (acqua, smog, batteri, muffe, alghe)
  • Buona traspirabilità’ al vapore acqueo con ottimali condizioni termoigrometriche ambientali.
  • Ottima durabilità e resistenza ai naturali processi di invecchiamento.
  • Prodotto a base acqua a basso contenuto di VOC.

Campi d’impiego

GP SunZenit è disponibile in tre versioni in funzione dello specifico impiego a cui è destinato:

  • ROOF COAT (sistema Cool Roof) per coperture in calcestruzzo, guaine bituminose, metallo, plastica, poliuretano spruzzato, legno. Risulta ideale come vernice per incapsulamento amianto UNI 10686/98 – Art. 2 D.M. 20/08/99
  • EXTERIOR per facciate esterne, intonaci, calcestruzzi, legno, plastica e metallo.
  • INTERIOR per superfici interne

risanamento muro umido

 

RISANAMENTO MURO UMIDO

G&P intech nell’ambito delle proprie tecnologie certificate per il settore delle costruzioni e del restauro, ha sviluppato in oltre 30 anni di attività materiali e sistemi per risolvere in forma definitiva la rilevante problematica del muro umido attraverso l’impiego della tecnologia Damp Stop.

Consiste in una tecnica ad iniezione nella muratura di formulati specifici in fase solvente e all’acqua in grado di bloccare in forma definitiva la risalita capillare dell’umidità nella muratura, senza ridurne la traspirazione.

Vantaggi competitivi

  • nessuna invasività dell’intervento con l’eccezione di piccoli fori nella muratura di diametro 12-14 mm
  • mantenimento del faccia a vista murario
  • impiego di formulati inerti e non reattivi nella muratura
  • perfetta traspirabilità del muro
  • garanzie di efficacia e di durabilità
  • rapidità di intervento
  • nessuna manutenzione

Campi di impiego

Il sistema Damp Stop è stato impiegato in oltre 1000 interventi in Italia ed inoltre in molti interventi all’estero, in edifici in muratura e calcestruzzo, nei Beni Culturali e nei luoghi di culto.
Il sistema Damp Stop è stato testato su diverse tipologie murarie quali in mattone rosso, giallo, tufo, travertino, pietra serena, pietra d’istria, ecc. dall’ ICR Istituto Centrale del Restauro di Roma nell’ambito dei programmi Normal U e da varie Università italiane nell’ambito di programmi di ricerca sulla muratura umida da risalita capillare.

Tecnica di intervento

La tecnica di intervento consiste nell’iniettare con specifiche pompe a bassa pressione (< 5 bar) dei formulati specifici in grado di permeare la muratura e renderla idrofobica attraverso l’inversione del menisco capillare, senza formare sali secondari e senza ridurre la permeabilità al vapor acqueo dei pori capillari, garantendo pertanto un’ottima traspirazione particolarmente importante in presenza di superficie murarie affrescate.
La lunga esperienza della G&P intech attraverso gli interventi realizzati consente di affermare che tale tecnologia ha dato ottimi risultati nel tempo con una durabilità almeno pari ai trenta anni certificati dai lavori svolti, senza necessità di alcuna manutenzione.

Ai fini di un proposta di intervento e di offerta viene allegato alla documentazione un protocollo operativo che debitamente compilato dal committente consente l’invio di una rapida e completa proposta economica di intervento.
Nei casi di successivi cicli di intonacatura del muro umido viene impiegato l’intonaco macroporoso deumidificante a base di legante Cemesan e Cemesan R in calce idraulica, che impastato con sabbie pulite e prive di sali di idonea granulometria e applicato sulla muratura per almeno 2 cm di spessore, consente di realizzare intonaci macroporosi di elevata rapidità di asciugatura del muro umido e traspirazione.

In presenza di salinità sulla muratura viene impiegato preventivamente a rullo e spruzzo il trattamento antisalino AS 100 W.

Protocollo operativo risanamento muro umido per richiesta d’offerta

damp stop sbarramento orizzontale cemesan per risanamento muro umido

DOWNLOAD:

Pittura termoceramica GP SunZenit Documentazione
Pittura Nanotermica GP Sunzenit Nanotech Depliant
GP SunZenit incapsulamento amianto
GP SunZenit per coperture

GP SunZenit

Pittura termoceramica GP SunZenit generale Sch. Tec. ISO-30
Vernice termoceramica Cool Roof GP SunZenit Roof Coat Sch. Tec. ISO-35
Pittura riflettente nanotech SunZenit nanotech Sch. Tec. ISO-40

Risanamento dall’umidità ascendente

Legante cementizio macroporoso CEMESAN Sch. Tec. ISO-15.pdf
Legante in calce macroporoso CEMESAN R Sch. Tec. ISO-16.pdf
Liquido antisalino AS 100 W Sch. Tec. ISO-25.pdf
Liquido per barriera antiumido DAMP STOP Sch. Tec. ISO-20.pdf
Idrorepellente  I.S.  Sch. Tec.  FS29.pdf
Idrorepellente all’acqua  I.S.W.  Sch. Tec.  FS29B.pdf
Intonaco macroporoso Cemesan Premix e Cemesan R Premix Sch. Tec. ISO-10
Rinzaffo antisalino CEMESAN RINZAFFO ANTISALE e CEMESAN R RINZAFFO ANTISALE Sch. Tec. ISO-12